Orobie Ultra-Trail® è un evento che vuole esistere nel rispetto della natura e di tutto l’ambiente montano, perciò sarà cura dell’organizzazione tracciare il percorso di gara in modo organizzato e provvedere a ripristinarlo rimuovendo tutta la segnaletica temporanea che è stata posizionata così da permettere agli atleti di orientarsi durante lo svolgimento della manifestazione.

La settimana precedente dell’evento alcuni tecnici (tracciatori) posizioneranno diversi segnali: balise, catarifrangenti, nastri, frecce ecc. appunto per indicare il percorso agli atleti.

Immediatamente dopo la chiusura dell’evento, con il supporto logistico dell’organizzazione, si intende rimuovere la segnaletica attraversando l’intero tracciato di gara, tratto a tratto.

Le mansioni da svolgere sono due, nello specifico: i volontari saranno impegnati a supportare i tracciatori le settimana precedente l’evento (VOLONTARI SUPPORTO TRACCIATORI) e/o a togliere la tracciatura (VOLONTARI DISALLESTIMENTO TRACCIATO) la settimana successiva all’evento. Chiaramente la disponibilità può essere anche solo per una delle due fasi. Il numero dei volontari richiesto è tale per cui il contatto sarà preso con i singoli candidati, per questo motivo non sono previste fasce orarie ma una disponibilità generica sui giorni.

  • Capacità di orientamento e movimento in ambiente alpino
  • Capacità di autonomia in ambiente alpino
  • Utilizzo radio
  • Conoscenza dei sentieri Orobici
  • Possibilità di portare zaino con materiale tracciatura (10/15kg)
  • Contatto e coordinamento con squadra logistica
  • Ritiro materiale (balisse, nastro, frecce etc….)
  • Trasporto e consegna materiale presso i punti di appoggio (es: Rifugi CAI)
  • Rimozione totale della segnaletica (balisse, nastro, frecce etc….)
  • Contatto e coordinamento con squadra logistica
  • Percorrenza del sentiero di gara
  • Consegna materiale presso i punti di appoggio (es: Rifugi CAI)
  • Telefono cellulare (solo per ricevere comunicazione e per comunicazioni di emergenza)
  • Giacca antivento/antipioggia
  • Abbigliamento adeguato contro il freddo
  • Indumenti e calzature adeguate per la permanenza in montagna
  • Indumenti e calzature adeguate
  • Scorta di acqua/cibo personale
  • Crema solare

Il volontario si coordinerà con lo staff ufficiale di OUT che provvederà a dare l’appoggio logistico e di trasporto necessario al raggiungimento e al recupero da e per i punti concordati e all’eventuale materiale di supporto necessario.

L’organizzazione provvederà al vitto (colazione/pranzo/cena) durante l’orario di lavoro, alla T-shirt per lavorare, al kit del volontario ed all’assicurazione infortuni del volontario. Prima della gara saranno fornite tutte le informazioni utili per l’evento.